Danza Classica

Come lavare le scarpette di danza classica, info utili

come lavare le scarpette della danza classica

Le scarpette di danza classica, proprio come quelle comuni da passeggio, sono solite sporcarsi dopo averle indossate poche volte. Come fare allora per lavare queste calzature?

Il procedimento da utilizzare, come facilmente intuibile, varia a seconda del materiale delle proprie calzature e dunque, del ballo praticato. Oggi, dunque, parleremo di come trattare le scarpette della danza classica.

Scarpette in stoffa

Se si intendono pulire delle scarpe di stoffa, si potrà procedere (con qualche accorgimento in più), con un normale lavaggio in lavatrice. A differenza degli altri lavaggi, tuttavia, sarà necessario inserire le calzature in una bustina per poi procedere a freddo con un ciclo delicato e senza l’utilizzo di ammorbidenti, candeggina o detersivi particolarmente invasivi.

Una volta terminato il lavaggio, dunque, basterà lasciare le scarpe al sole aspettando che si asciughino e senza utilizzare asciugatrici, stufe o phon per accelerarne il processo.

Come non farle scolorire

Questa procedura, quindi, è particolarmente indicata per tutte le scarpette della danza classica, che, così possono tornare come nuove. Una controindicazione, tuttavia, potrebbe subentrare se si posseggono delle calzature di una qualità non particolarmente alta, che con il lavaggio potrebbero scolorirsi. In questi casi, oltre a prestare una maggiore attenzione, si potrà optare per un trucco davvero efficace e in grado di far acquistare una maggiore tonalità alle scarpe: utilizzare il fondotinta proprio nei punti nei quali il colore è venuto meno.

Ballerine in pelle, come lavarle

Se, invece, le proprie ballerine sono in pelle, la lavatrice sarà assolutamente da evitare. Piuttosto che di detersivo e bustina, quindi, munirsi di buona pazienza e di un panno leggermente umido. Se le scarpette continuano ad essere sporche nonostante lo strofinamento del panno, si potrà decidere di utilizzare un detergente delicato, da applicare in minime quantità e che dovrà subito essere rilavato con uno spazzolino da denti.

Dopo questi due semplici e pratici metodi su come lavare le tue scarpette da ballo potrai finalmente tornare a volteggiare sulla pista senza sentirti in imbarazzo a causa dello sporco delle tue calzature.

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo