Danza Moderna

Danza moderna, come vestirsi per l’allenamento

abbigliamento allenamento danza moderna

La danza moderna, come suggerito dal suo nome, viene così chiamata in quanto nata in tempi più recenti rispetto al balletto classico. Oltre ad essere (relativamente) fresca nei suoi anni, questa disciplina si contraddistingue dall’altra anche nei movimenti delle sue coreografie, decisamente più energiche.

Dopo lo scetticismo che ha contraddistinto gli iniziali anni di questa (allora) nuova tecnica di ballo, ad oggi in moltissimi decidono di iscriversi in una scuola di danza moderna e contemporanea. La domanda, a questo punto sorge spontanea: come bisogna vestirsi durante l’allenamento?

Se, infatti, durante le esibizioni si tende a seguire un outfit ben preciso, mentre si è in palestra tendenzialmente le insegnanti permettono una grande libertà di scelta ai propri allievi.

Qual è allora il vestiario più utile? Prima di iniziare a pensare che si possa semplicemente indossare una pratica tuta morbida, è bene conoscere alcuni trucchetti che aiuteranno a impreziosire il proprio look senza che però quest’ultimo ostacoli i movimenti.

Abbigliamento della danza moderna

Nell’immaginario collettivo, infatti, danza moderna è sinonimo di abbigliamento largo. In realtà questa scelta non è propriamente consigliata, in quanto una tenuta poco aderente non consentirebbe agli insegnanti di correggere il movimento delle allieve. La soluzione più idonea, dunque, potrebbe essere quella di indossare un body per la parte superiore e degli appositi collant per la danza moderna in grado sì di assicurare i propri movimenti ma non di nasconderli.

Scarpe da ballo

Questo vestiario, consigliato specialmente per chi è alle prime armi, non può scindere da un’altra fondamentale componente dell’abbigliamento: le scarpe da ballo.

Le tradizionali sneakers di tutti i giorni, spesso erroneamente indossate, andrebbero in realtà evitate. I piedi, per poter seguire la coreografia con leggerezza e senza rischiare pericolose conseguenze, devono indossare delle calzature appositamente studiate per la danza moderna.

Questi modelli, infatti, consentono di appoggiare il piede al suolo anche in maniera un po’ più energica del solito, senza che questo gesto provochi danni.

Scopri maggiori informazioni qui: Scarpe da ballo, cosa sapere prima di acquistarle

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo