Danza Jazz

Pizzica, vestiti e scarpe da utilizzare per questo ballo

scarpe da ballo per pizzica

La pizzica, ballo tipico del Salento e negli ultimi anni trapiantato in tutta Italia e non solo, è nato con l’intento di guarire le donne ‘tarantate’, ovvero coloro che ballavano in maniera considerata isterica e oscena. Il ritmo sfrenato di questa danza popolare, dunque, è dovuto all’idea comune che con degli appositi strumenti si potessero liberare le malcapitate dalla maledizione.

Ora apprezzato in tutto il mondo, questo ballo è fuoriuscito dalla regione nel quale è nato, la Puglia appunto, e può vantare numerose scuole di ballo nelle quali viene praticato e insegnato.

Come si balla

Ballato tendenzialmente in coppia, la pizzica può in realtà anche essere praticata in solitaria o in gruppo, formando un cerchio all’interno del quale si battono le mani.

Sebbene non esistano delle coreografie specifiche di questo ballo, ciò che è certo è che chiunque decida di praticare la pizzica dovrà muovere i piedi in maniera frenetica, in una sorta di tip tap però saltellante. Assolutamente parte integrante dei suoi movimenti, inoltre, sono delle giravolte su se stessi o al braccio del compagno di ballo, per un’esplosione di vitalità, di energia e perché no, anche di libertà.

Come vestirsi

Un altro quesito riguardante la pizzica è sicuramente quello della ricerca del giusto outfit. Per i più legati alla tradizione, dunque, la risposta a questa domanda è sicuramente quella di indossare degli abiti tipici della tradizione pugliese.

Se gli uomini che ballano la pizzica sono tendenzialmente più sobri ed eleganti, le donne danzatrici possono sbizzarrirsi nell’accostamento di generi e colori poco utili tra loro. L’uomo, dunque, dovrà indossare dei pratici pantaloni ai quali abbinare un gilet scuro e una camicia a maniche lunghe.

Le ballerine della pizzica, invece, hanno una sola parola chiave nel loro outfit: gonna ampia. Questo modello, infatti, è l’unico che permette di muoversi a ritmo di musica con la ballerina e ricorda spesso quello utilizzato per il tango. Il rosso viene poi anche ricordato da un foulard che viene utilizzato come accessorio di contorno ma comunque in grado di trasmettere il giusto folklore.

Scarpe per la pizzica

Le scarpe da ballo per la pizzica, complici i suoi movimenti sfrenati, sono sicuramente l’elemento più importante che non dovrebbe mai essere sottovalutato. Sebbene la tradizione prediliga il ballare a piedi nudi, in tanti consigliano l’acquisto di una calzatura comoda e pratica per evitare inutili problemi al suo collo.

Se gli uomini che ballano la pizzica possono utilizzare un classico paio di mocassini, le donne dovranno invece scegliere delle scarpe la cui altezza del tacco non superi mai i 4 cm.

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo